Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti 

 

 

 

HOME

 

 

maPpa del sIto

archivio 2010

 

 

libri

elenco

 

t e o r i e

 

 

 

                   

 

 

la Carne Fresca

 ...purtroppo fa parte della nostra abitudine  dare per scontate le altre culture...

qui la descrizione

l'esperienza di un italiano in Brasile, specchiandosi nelle diversità più suggestive...

 

 

cronache di vagabondaggio interiore

 

 

D o l o r e    E n e r g e t i c o

 

 

Ci sono scelte nella vita di ognuno che cambiano per sempre il rapporto con i nostri amici migliori.

Ricorda il dolore fisico che hai provato quando, attratto da una nuova amicizia, hai accettato di passare il tempo con qualcuno appena conosciuto, perdendo un momento importante che testimoniava quella sintonia e mutando per sempre il corso di un antico legame. Ti sei reso subito conto che non ne era valsa la pena.

Analogo dolore la scoperta da parte di vecchi amici delle tue frequentazioni nel loro quartiere, dopo le stringenti raccomandazioni. Qualcuno temeva ciò che poteva accadere, anche se nessuno ha diritto di pretendere di cambiare la vita degli amici, ma può solo accettarli per quello che sono. Le piccole soddisfazioni in erba dopo un po' crescono troppo. Il gossip fa sempre 2+2=5. 

La ricerca appuntita si può macchiare, per seguire il mondo oscuro si può arrivare a sacrificare gli amici migliori. Il karma del vagabondaggio non cancellerà mai la sofferenza.

 

 

 

 La vera arte è una forma di protesta, quindi ogni opera ispirata deve creare contraddizioni, far discutere. Il problema è capire se vale la pena di far soffrire chi non è preparato.

Alla fine ti trovi sempre solo. Puoi anche fare lunghi percorsi insieme ai compagni di strada, magari trovartici bene. Ma un giorno la separazione cadrà sulle tue spalle come un macigno.

Chi era quello che piangeva al telefono? L'involucro che temeva per la propria immagine, o la parte sensibile del neutrino che si trova di fronte all'abisso? Forse il sapere che l'amicizia sempre dondola fra lo struggimento e la sfida. Indispettito per non poter scendere nel particolare, miope fino al punto di salire sino alle spirali rarefatte.

Quando viene a galla un problema, è meglio affrontarlo, piuttosto che tergiversare o nascondersi.

 

05 apr 013

 

 

archivio del vagabondaggio

 

vista preesistente

    il mio buio     ponte sospeso     memoria dei sogni

nominare non è invano    terra in vista     invasioni e urla   

stimoli e libri

 

 

              Mappa del sito      .       Brasile       .        Blog       .      Vagabondaggio       .       Foto       .      Viaggi        .      Bibliografia       .        About         .       Contatti       .       Archivi fb