Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti

 
 

HOME

 

 

 

 

ORA IN EBOOK

 

 

 

 

viaggiare  sicuri

 

Qi quotidianoitalia

Prostituzione Primo Wrestling del mondo

 

Guía turistica

 

 
 

 

  e-B o o k    e    l i b r i

 

 

 

Recensioni senza riverenze

 

Leggere è un modo per conoscere se stessi superando le barriere dei muri, i limiti del proprio corpo, le restrizioni della propria conoscenza. Attraverso la lettura entri in contatto con altre intelligenze, stimoli la mente a uscire dal guscio anonimo dell'abitudine, a esplorare il tuo punto di vista col propellente dell'eccitazione intellettiva...

 Le mie letture a gennaio 2021 -  (5)

 

Claudio Magris - Croce del Sud

voto : 8 

Avventura discorsiva che narra le tre storie più immaginarie e inaspettate del sud del mondo, tra la Patagonia e le Terre del Fuoco, tra venti ed eventi normali e mitici, dove la creatività reale si fa più spinta della finzione. Un mondo alla fine del mondo dove la curiosità di questo grande scrittore ti fa venire voglia di scoprire veramente cos'è il mondo vero, quello che ti sta lontano ma accanto, decidendo finalmente di accettare di scoprire anche chi sei tu veramente. Ben scritto, ma più come una cronaca che come un romanzo, al punto che sei obbligato a prendere posizione. Qualcuno lascerebbe perdere per passare a un Stephen King o a un Frank Herbert, perché questa lettura pizzica lì dove abbiamo deciso di mettere un anestetico alla speranza di capire, al chiaro scrutare del destino, infine alla coscienza.

 

Jules Verne - Michele Strogoff

voto : 8 

Una delle storie appartenenti alle Avventure Fantastiche lasciateci da Jules Verne, quello scrittore meraviglioso che decise di viaggiare solo con la fantasia. Avventura piena di colpi di scena, suspense e attesa, un personaggio dal temperamento franco e determinato, intriso di quel coraggio senza collera tipico degli eroi che ce lo faranno ricordare per sempre come un esempio di uomo che la civiltà odierna ha oramai perduto.

Elmore Laonard - Lo sconosciuto n.89

voto : 8 

Una delle prime opere di Leonard, un classico del noire americano, datato 1977, e lo si vede dalla lentezza di certe azioni, ma che conserva di converso tutta la capacità di creare aspettativa e suspense.

Vittorio Feltri - Buoni e cattivi

voto : 7 1/2 

La moda di scrivere libri con la propria visione della vita e della storia impazza non solo in Italia. Trattasi in questo caso di un direttore di giornale che passa in rassegna le figurine del suo album di interviste e di incontri. Interessante come ovvio il cono di luce gettato sulle personalità e le persone ( e le personucole) da lui incontrate, alle quali attribuisce un voto come un professore in pagella. L'ho letto più per curiosità, non è certo il genere di lettura che amo, né lo reputo letteratura. Il voto poco alto dipende da questo, dal fatto cioè di non essere una delle produzioni che mi appassionano. Ma se fosse stato meno curato, meno caustico o divertente belle sua analisi, non gli avrei risparmiato l'insufficienza che darò sicuramente ad altri suoi colleghi.

Roberto Pasini - Guida allo spritz

voto : 7 1/2 

Nato da una povera abitudine austriaca importata a Venezia, lo spritz è divenuto fino agli anni 90 un modo di bere tipicamente veneto. Treviso lo annovera fra gli aperitivi imprescindibili, Venezia gli abbina per molti anni il suo Select, Padova lo propone col Bitter per farlo più amaro. Fino all'avvento dell'Aperol che lo lancia nell'orbita internazionale, dove non mancano varianti che un veneto mai accetterebbe, una specie di mania tedesca del cappuccino con la pizza... Storie e ricette, considerazioni e risate su una delle immagini oramai sdoganate che potrebbe non stonare sulla bandiera internazionale del gusto italiano.

   
   
   

 

 

 

 

La vocazione letteraria è una dedizione esclusiva, servitù liberamente scelta, una priorità che assorbe e muta la vita delle sue vittime felici, trasformandole in schiavi consapevoli. Poiché nessuna virtù può alimentarsi dell'erba dell'ignoranza né godere della cecità intellettuale...

 

in coda di lettura    

 

Le Mille e una notte

Pietr il lettone - Georges Simenon

Il meraviglioso mago di Oz - L.Frank Baum

Il carteggio Aspern e altri racconti italiani - Henry James

La città del sole - Tommaso Campanella

Germinal - Emile Zolà

Il deserto dei tartari - Dino Buzzati

Manhattan transfer - John Dos Passos

Zona - Mattias Enard

Le notti bianche - Fedor Dostoevsij

La biblioteca segreta di Timbuctù - Joshua Hammer

Arabia Deserta - Charles M:Doughty

Giocatori - Don Delillo

Il nero dell'arcobaleno - Peter Blauner

Corri, coniglio - John Updike

 

 

Art of Hustling

Per chi ama il Brasile a tinte forti, fuori dai luoghi comuni turistici

    

LA CARNE FRESCA  

ORA IN EBOOK

SU IBS, AMAZON, La FELTRINELLI

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=688631

 

Storie narrate;

  - Sotto protezione di Zé Pilintra, storie di religione e macumba

  - Serata danzante alla Feira do Paraiba

  - Se in favela piovono paracadutisti

  - La coperta birichina, trasgressione in autobus

  - Abitudini del gusto, il bandito che si fece prendere per la gola

  - La carne fresca, minorenni alla caccia del gringo

  - Uomo in mare, perdersi fra le onde del Nordeste

  - Fuga verso la libertà, nascere viado nei sobborghi brasiliani

  - L’arte del raggiro, turisti a caccia di gnocca tornano col bernoccolo

  - “Vale Tudo”, a Carnevale, pazzie e libertà senza rete

  - L’orologiaio, storia di una adozione complicata

 - Rivendicazioni con stupro, non è tutto oro ciò è indio

 - Pelle a vista, tatuaggi come vestiti

 - Il pau-brasil non si estinguerà mai, quando anche le donne fanno turismo sessuale

 - Film di strada, arrangiarsi senza padre

 - Solo di rado, il mondo grigio intorno alle azioni umanitarie

 - I confini del regno, invito a cena con pistola

 - Chi lavora, il ciel l’aiuta, sopravvivere con simpatia

 - Universo parallelo, le favelas di Salvador de Bahia

 - Colpevole innocenza, assalto di strada e cultura dell'approfittare

 

Dopo Paraiso do Pecado, ecco il secondo appuntamento letterario di Barkus, nomignolo sotto il quale si cela un ex imprenditore del nordest italiano, che ha lasciato i suoi obblighi responsabili e pacifici per dedicarsi alla rincorsa di un mondo non facile, devastato da miserie e fame rapace. Avventure e personaggi a sud del mondo, in una raccolta di racconti già ospitati sulla testata online musibrasil.net curata da giornalisti rai, dove descrive i colori della strada al di là dei facili luoghi comuni della retorica del turismo di massa.      

(vedi qui)

sinossi

 

I 100 libri del secolo secondo Le Monde

Titolo Autore Anno
1 Lo straniero Albert Camus  1942
2 Alla ricerca del tempo perduto Marcel Proust 1927
3 Il processo Franz Kafka 1925
4 Il piccolo principe Antoine de Saint-Exupéry 1943
5 La condizione umana André Malraux 1933
6 Viaggio al termine della notte Louis-Ferdinand Céline 1932
7 Furore John Steinbeck  1939
8 Per chi suona la campana Ernest Hemingway  1940
9 Il grande Meaulnes Alain-Fournier 1913
10 La schiuma dei giorni Boris Vian 1947
11 Il secondo sesso Simone de Beauvoir 1949
12 Aspettando Godot Samuel Beckett  1952
13 L'essere e il nulla Jean-Paul Sartre  1943
14 Il nome della rosa Umberto Eco 1980
15 Arcipelago Gulag Aleksandr Solženicyn  1973
16 Paroles Jacques Prévert 1946
17 Alcools Guillaume Apollinaire 1913
18 Il loto blu Hergé 1936
19 Diario di Anna Frank Anna Frank 1947
20 Tristi tropici Claude Lévi-Strauss 1955
21 Il mondo nuovo Aldous Huxley 1932
22 1984 George Orwell 1949
23 Asterix il gallico René Goscinny e Albert Uderzo 1959
24 La cantatrice calva Eugène Ionesco 1952
25 Tre saggi sulla teoria sessuale Sigmund Freud 1905
26 L'opera al nero Marguerite Yourcenar 1968
27 Lolita Vladimir Nabokov 1955
28 Ulisse James Joyce 1922
29 Il deserto dei Tartari Dino Buzzati 1940
30 I falsari André Gide  1925
31 L'ussaro sul tetto Jean Giono 1951
32 Bella del Signore Albert Cohen 1968
33 Cent'anni di solitudine Gabriel García Márquez  1967
34 L'urlo e il furore William Faulkner  1929
35 Thérèse Desqueyroux François Mauriac  1927
36 Zazie nel metro Raymond Queneau 1959
37 Sovvertimento dei sensi Stefan Zweig 1927
38 Via col vento Margaret Mitchell 1936
39 L'amante di Lady Chatterley David Herbert Lawrence 1928
40 La montagna incantata Thomas Mann  1924
41 Bonjour tristesse Françoise Sagan 1954
42 Il silenzio del mare Vercors 1942
43 La vita, istruzioni per l'uso Georges Perec 1978
44 Il mastino dei Baskerville Arthur Conan Doyle 1902
45 Sotto il sole di Satana Georges Bernanos 1926
46 Il grande Gatsby Francis Scott Fitzgerald 1925
47 Lo scherzo Milan Kundera 1967
48 Il disprezzo Alberto Moravia 1954
49 L'assassinio di Roger Ackroyd
Dalle nove alle dieci
Agatha Christie 1926
50 Nadja André Breton 1928
51 Aurélien Louis Aragon 1944
52 Le Soulier de satin Paul Claudel 1929
53 Sei personaggi in cerca d'autore Luigi Pirandello  1921
54 La resistibile ascesa di Arturo Ui Bertolt Brecht 1959
55 Venerdì o il limbo del Pacifico Michel Tournier 1967
56 La guerra dei mondi H. G. Wells 1898
57 Se questo è un uomo Primo Levi 1947
58 Il Signore degli Anelli J. R. R. Tolkien 1955
59 Viticci Colette 1908
60 Capitale de la douleur Paul Éluard 1926
61 Martin Eden Jack London 1909
62 Una ballata del mare salato Hugo Pratt 1967
63 Il grado zero della scrittura Roland Barthes 1953
64 L'onore perduto di Katharina Blum Heinrich Böll  1974
65 La riva delle Sirti Julien Gracq 1951
66 Le parole e le cose Michel Foucault 1966
67 Sulla strada Jack Kerouac 1957
68 Il viaggio meraviglioso di Nils Holgersson Selma Lagerlöf  1907
69 Una stanza tutta per sé Virginia Woolf 1929
70 Cronache marziane Ray Bradbury 1950
71 Il rapimento di Lol V. Stein Marguerite Duras 1964
72 Il verbale J. M. G. Le Clézio  1963
73 Tropisme Nathalie Sarraute 1939
74 Diario Jules Renard 1925
75 Lord Jim Joseph Conrad 1900
76 Scritti Jacques Lacan 1966
77 Il teatro e il suo doppio Antonin Artaud 1938
78 Nuova York
Manhattan Transfer
John Dos Passos 1925
79 Finzioni Jorge Luis Borges 1944
80 Moravagine Blaise Cendrars 1926
81 Il generale dell'armata morta Ismail Kadare 1963
82 La scelta di Sophie William Styron 1979
83 Romancero gitano Federico García Lorca 1928
84 Pietro il Lettone Georges Simenon 1931
85 Notre Dame des Fleurs Jean Genet 1944
86 L'uomo senza qualità Robert Musil 1932
87 Fureur et mystère René Char 1948
88 Il giovane Holden J. D. Salinger 1951
89 Niente orchidee per Miss Blandish James Hadley Chase 1939
90 Blake e Mortimer Edgar P. Jacobs 1950
91 I quaderni di Malte Laurids Brigge Rainer Maria Rilke 1910
92 La modificazione Michel Butor 1957
93 Le origini del totalitarismo Hannah Arendt 1951
94 Il maestro e Margherita Michail Bulgakov 1967
95 Crocifissione in Rosa Henry Miller 1960
96 Il grande sonno Raymond Chandler 1939
97 Amers Saint-John Perse  1957
98 Gaston André Franquin 1957
99 Sotto il vulcano Malcolm Lowry 1947
100 I figli della mezzanotte Salman Rushdie 1981

 

 

archivio del vagabondaggio interiore

il mio buio    

 

 
 

 

 

 

 

 

letture del 2020

letture del 2019

letture del 2018

letture del 2017

letture del 2016

letture del 2015 

letture del 2014 

letture  2002-13

eBooks dove

stimoli e libri

archivio del vagabondaggio

 

accettare il suono

atomi

viaggiare dentro e fuori

bruciore spirituale

dolore energetico

vista preesistente

pugni generazionali

nobili batteri

confine

il mio buio

sciare a sud

sangui diversi

ponte sospeso

memoria dei sogni

emozioni collettive

nominare non è invano

terra in vista

invasioni e urla

stimoli e libri

 

 

 

 

 

 

 

 

Blog 2012

Blog Braz 11

Blog Braz 10

Blog Braz 09

Blog Braz 08

Blog Braz 07

Blog Braz 06

 

 

 

 

 

 

Lo scrittore, come artista e come creativo, ha il diritto e il dovere di essere presente nella realtà con il suo punto di vista, di esporlo e di imporlo senza compromessi.

°
 

 

 

 

Una Risata

 

 

°°°o0§0o°°°

 

About

 

 

 

°°°o0§0o°°°