Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti

p  r  o  c  e   d  e  r   e        a        s  c  a  t  t  i

 

 
   

HOME

   i m m a g i n i    c o n    i n t o r n o    u n a    s t o r i a 

 

L a r t i s t a   c a d u t o   d a l l a   s c a l a

 

Selaron, artista chileno famoso per la sua scala passione di decorare la scalinata di Lapa con ceramiche provenienti da tutto il mondo è stato trovato morto questa settimana.

Non mancavo di passare a dargli un saluto ogni volta che passavo, promettendogli delle piastrelle che raffigurassero Venezia. Cosa che non ho mai fatto. E me ne pento.

Era una delle istituzioni artistiche di strada, così rare come preziose, che contribuiscono a marcare la visita di un quartiere bohemién e vivace come Lapa, in uno dei suoi angoli ancora lasciati alla vita popolare, e non rimodernati come quello dei bar musicali che fioriscono a meno di trecento metri di distanza. Una Lapa che raccoglie nelle sue strade moltitudini di giovani ogni venerdì e sabato sera.

Ovviamente la sua caduta dalla scala è una battuta. Sembra invece coinvolto un suo artigiano di bottega, diciamo così, e la vicenda si tinge dei colori di una tipica telenovela brasiliana.

Atè mais, Selaron! Sali la tua ultima scala...

 

Selaron morto

 

RIO – 10 de janeiro 2013 - O pintor e ceramista chileno Jorge Selarón, de 65 anos - encontrado morto na manhã desta quinta-feira na Escadaria do Convento de Santa Teresa, que liga o bairro à Lapa - usou a própria arte para relatar a insegurança que vinha sentindo após ter recebido ameaças do ex-colaborador de seu atelier Paulo Sérgio. Em duas gravuras feitas no dia 25 de novembro do ano passado, o artista diz ter dormido num hotel depois de ter sido ameaçado de morte por Paulo. O texto de próprio punho foi escrito ao lado da imagem - que mistura seu rosto com o corpo de uma negra grávida, tema recorrente em sua obra.

Trovato morto l'artista cileno Selaron

Secondo testimonianze dei vicini, l'uomo, 65.enne, da tempo riceveva minacce

  

RIO DE JANEIRO - L'artista cileno Jorge Selaron, 65 anni, è stato trovato morto, in mattinata, lungo la nota scalinata di mattonelle colorate da lui creata a Lapa, quartiere centrale di Rio de Janeiro. Il corpo dell'artista, riferiscono i media locali, era carbonizzato.
Secondo testimonianze rese dai vicini alla polizia, l'uomo da tempo riceveva minacce. Uno dei sospettati è un ex collaboratore del suo atelier, che voleva costringerlo a cedergli i proventi della vendita dei quadri.
Trasferitosi in Brasile nel 1983, Selaron iniziò negli anni Novanta l'opera che lo ha reso celebre in tutto il mondo. Con i suoi 215 gradini e 125 metri di altezza, la scalinata del Convento di Santa Teresa è uno dei siti più originali visitati dai turisti, soprattutto stranieri.

 

10.gen.2013

 

 

 

 r e t r o s c e n a     s c a t t i

 

 

accoppiamenti retorici  vento in faccia    sagre d'estate    bunda export   scuola di lingua   

orgoglio bandito    porci per strada     fisco nord-sud    tavares Jazz

tavolo soffocato    graffitari     autobus in città    rondine    scoasse tropicali    tassa cadute   

zen del cesso    l'unico palcoscenico    nuove droghe    a suon di raffiche    mostrarla da piccola    buddhismo dubbio

fiera del ladro    furto del futuro    volo familiare    pistola nella cinta     scacco al re nero    protezione forzata

 

maPpa del sIto                                                           Blog 2012

 

a l t r e    s t o r i e

L'Unico Palcoscenico

Universo Parallelo

Divertirsi a Rio de Janeiro

le Spiagge e i quartieri

 

 

ReD AlerRt

I racconti di barkus da leggere con le cinture allacciate


 

 

max.bonaventura@gmail.com

 

Mappa del sito   .   Blog  .  Brasile   .  Vagabondaggio  .  Foto  .  Viaggi  .  Procedere a scatti   .   Libri   .  Contatti