Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti

 

 

HOME

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bunda Mulher 5.jpg (106334 byte)

bundas na praia

 

 

 

 

 

Bunda Mulher 7.jpg (196343 byte)

spiaggia - Rio 2011

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HOME

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

F

 

 

 

p  r  o  c  e   d  e  r   e       a       s  c  a  t  t  i

                                        i m m a g i n i    c o n    i n t o r n o    u n a    s t o r i a 

 

 

I   s e g r e t i   d e l   d e r e t a n o    t r o p i c a l e

 

 

 

I chirurghi estetici di tutto il mondo, quando si tratta di rifare il contorno ai glutei di una diva del cinema o di una modella, hanno un solo, preciso punto di riferimento: la bunda brasilana.

 

 

 In questo campo il paese verdeoro eccelle e domina i sogni di tutto il mondo, rendendo omaggio a un prodotto secondo a nessuno, seppure sia meno pubblicizzato del calcio, del carnevale o della caipirinha.

Bunde morene, bunde tatuate, bunde discrete, bunde dormienti, bunde arriviste, bunde arroganti. Le città brasiliane brulicano di un orgoglio dietrologico che diviene documento di identità, ambìto ed esibito.

 

 

Per una fortunata alleanza di dna e retaggio ancestrale, i muscoli tropicalizzati rivelano un tono superbo, una rotondità naturale che la pratica sportiva può solo migliorare. La perfezione di un sollevamento sodo crea curve da baia incantata, tant'è vero che la "bunda" supera largamente qualsiasi altra parte del corpo nella graduatoria delle preferenze del brasiliano comune. Al punto che "dar la bunda" in gergo erotico non è un'espressione celata né infrequente.

Come tutte le cose di successo, non è che questa parte del corpo sia un prodotto studiato per i turisti: la popolazione locale la venera già nelle manifestazioni grandi e piccole del suo quotidiano.

 

Le spiagge sono il tempio della esposizione, la sabbia diviene tavolozza naturale per la preparazione del colore, la palestra è il tornio sublime, la discoteca il luogo di sfida e capitolazione,le strade la passerella irrinunciabile dove concedere un assaggio agli sguardi affamati.

E' una necessità basilare e irrinunciabile quella di mangiare. Ma attenzione: comer, in brasiliano, significa sia mangiare che scopare.

La materia è talmente popolare che le canzoni e i balli abbondano di riferimenti e omaggi alla "bunda", in una gara di intrattenibile lirismo.

Com'è il caso dei balli funky erotici della favela, scuole di vita di ragazzini e ragazzine in cerca di esepi da seguire, o i forrò perdido, che nell'esteso nordest porta migliaia di ragazzine davanti al palco dove si esibiscono coetanei a petto nudo che si leccano le dita per poi passarsele sugli addominali esposti e su altre immaginabili virtù muscolari. O della Danza del Creu, che sale di marcia in una mimica scopata che viene mostrata tranquillamente anche alla tv del pomeriggio.

 

 

La patria di Pelè e Ayrton Senna non avrà prodotto manufatti famosi come la torre Eiffel, non avrà lasciato in eredità scoperte scientifiche di pregio come la pennicillina, o teorie complesse come la teoria dei quanti.

Ma quanto a contributi naturali, rinomati ed esportati fino alle nostre latitudini,essa si colloca bene in quell'angolo di paradiso che contiene passione, allegria e gioia di vivere.

 

 

 02 luglio 2012

 

 t o r n a     a     e l e n c o     s c a t t i

 

Divertirsi a Rio

le Spiagge di Rio de Janeiro

Le ragazze di Vila Mimosa

 

Rio trasgressiva

 

 

Graça Da Vila - Catete

Rodizio de Pizza todos os dias a partir das 18 horas

 

 

 

ReD AlerRt

I racconti di barkus da leggere con le cinture allacciate

 

 

 

 

 

 
 

 

 

 

vento in faccia

sagre d'estate

deretano export

scuola di lingua

orgoglio bandito

porci

fisco nord-sud

tavares Jazz

autobus in città

rondine

scoasse tropicali

tassa cadute

zen del cesso

l'unico palcoscenico

nuove droghe

a suon di raffiche

mostrarla da piccola

buddhismo dubbio

fiera del ladro

furto del futuro

volo familiare

pistola nella cinta 

scacco al re nero

protezione forzata

 

maPpa del sIto

 

Blog 2012

 

sAlta al blOg

 

maPpa del sIto

 

vita in brasile

 

viaggiare sicuri

 

vagabondaggio

 

archivio 2010

 

Suggerimenti

 

travel tips

 

foto viaggi

 

libri

 

elenco

 

storie di favela

 

sesso e salute

 

footage

 

Foto Brasile

 

Rescue Amizade

 

 

Blog Braz 11

 

Blog Braz 10

 

Blog Braz 09

 

Blog Braz 08

 

Blog Braz 07

 

Blog Braz 06

 

 

 

 

 

viaggiare  sicuri

 

t e o r i e

 

Rio de Janeiro

 Nordeste

Salvador

 

Suggerimenti

 

 

 

La guerra  di Rio...

 

 

 

 

 

 

 

 

Qi quotidianoitalia

 

    

 

 

 

Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti