Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti

 

 

HOME

 

 

 

 

 

 

 

Rio de Janeiro

 Nordeste

Salvador

 

Foto Brasile

Salute

Suggerimenti

Sesso e salute

 

Blog 2013

Blog 2012

 

dicembre

novembre

ottobre

settembre

giugno

maggio

marzo

febbraio

gennaio

 

 

Blog Braz 11

Blog Braz 10

Blog Braz 09

Blog Braz 08

Blog Braz 07

Blog Braz 06

 

 

Per chi ama il Brasile a tinte forti, fuori dai luoghi comuni turistici

Leggi la recensione cliccando sull'immagine

                              

raccolta di storie

qui la descrizione

 

                            

  

 

F

 

 

 

bLOg mAx

 

 

  Gustose ingiustizie musicali

 

 

Blog 2012

 

 

Lobo Bobo, il Lupo Stupido, è la meno famosa chicca di un Brasile che, ergendosi sulle note del Samba, ha costruito indimenticabili cattedrali musicali.

Raccontando la storia di un improbabile Luco cattivo che insegue Cappuccetto Rosso roso dalla fame, per soddisfare la quale sarebbe disposto persino a dichiarare di esserne innamorato, Wilson Simonal interpreta con piena padronanza della sua voce ormai matura una bossa nova arguta e felice.

Egli iniziò la carriera cantando alle feste dell’8 Artiglieria Costiera, cantando anche in inglese, rock e calypsos. Nel 1961 fu la voce melodica e confidenziale del gruppo di calypso Dry Boys, in seguito face parte del complesso Il Guaraní. Fu ospite del programma Germogli, condotto da Carlos Imperial. Ha cantato nei locali Drink e Top Club. Fu introdotto da Luiz Carlos Miele e Ronaldo Boscoli al Beco das Garrafas, che era la roccaforte della bossa nova.

Simonal, grande talento, probabilmente è stato il più grande interprete della musica brasiliana. Ma per me è anche un esempio di come non affrontare le avversità, nel momento in cui venne accusato di collaborazionismo con i militari durante la dittatura, così che tutti a poco a poco si allontanarono da lui. Uno dei pochi che ha sempre parteggiato per Wilson è appunto il paroliere della famosa canzone Lobo Bobo, Ronaldo Boscoli.

Simonal come nessuno sapeva come dominare il pubblico. Lo teneva nel palmo della mano, se lo ingraziava col suono melodico della voce, lo catturava con gli ammiccamenti, lo seduceva con gorgheggi da ammaliatore. Il vero "Re del  Palcoscenico".

La musica che cantava aveva spesso una partitura difficile, bisognava essere molto bravi per non perdere la sintonia e cantare senza perdere un colpo e questo contribuì al successo che gli veniva tributato.

Purtroppo, fu un'altra vittima della sinistra cosiddetta impegnata, una grande ingiustizia che il popolo brasiliano commise oltreché un’occasione perduta.

Perché Chico Buarque, Caetano Veloso, D. Helder, Brizola e altre icone di sinistra non fecero nulla per "salvare" il ragazzo? Probabilmente perché disturbava, e molto, un panorama culturale che stava già ergendosi sulle note della rivendicazione di classe, che dilagava nell'Europa e negli Stati Uniti del '68. O anche perché era nero e non aveva nessuna istruzione.  Ma in realtà, fu il  Sammy Davies Jr del paese verdeoro, il loro vero astro indigeno. Un talento di rara grandezza.

Simonal era più che un Sinatra, la più grande voce brasiliana senza dubbio. Caetano Veloso, la mafia dell’olio di dendè e Rede Globo non hanno mai fatto niente per lui, perché sapevano che era infinitamente superiore a Roberto Carlos e altre figure mediocri che hanno spinto giù per la gola del popolo.

.

LOBO BOBO       

 

Era uma vez um lobo mau
Que resolveu jantar alguém
Estava sem vintém
Mas arriscou e logo se estrepou
Um chapeuzinho de maiô
Ouviu buzina e não parou
Mas lobo mau insiste
E faz cara de triste
Mas chapeuzinho ouviu 
Os conselhos da vovó
Dizer que não pra lobo
Que com lobo não sai só
Lobo canta, pede promete
Tudo até amor
E diz que fraco de lobo
É ver um chapeuzinho de maiô
Mas chapeuzinho percebeu
Que o lobo mau se derreteu
Pra ver você que lobo
Também faz papel de bobo
Só posso lhe dizer, chapeuzinho agora traz
O lobo na coleira que não janta
Nunca mais, lobo lobo, uh!

 

ascolta:

http://www.vagalume.com.br/wilson-simonal/lobo-bobo.html

 

max - ott 2012

 

cosa mi piace del Brasile

Brasile da bere

Carnevale Rio 2012

Attualità Rio 2012

Rio Sportiva

Mondiali di Calcio

Storie di Samba

Parlare brasiliano

le Spiagge di Rio

Girare per Rio

Divertirsi a Rio

i Quartieri di Rio

Procedere a "scatti" vicende fotografiche

Visitare Londra in 3 giorni

     

 

 
 

            Brasile    .    Salute    .    Nordeste    .    Rio de Janeiro   .    Blog   .    Commenti sul Brasile   .   .   Foto      .       Mappa del sito