Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti

 

 

HOME

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rio de Janeiro

 Nordeste

Salvador

 

Foto Brasile

Salute

Suggerimenti

Sesso e salute

 

 

 

Per chi ama il Brasile a tinte forti, fuori dai luoghi comuni turistici

Leggi la recensione cliccando sull'immagine

                              

raccolta di storie

qui la descrizione

 

CNN

Corriere

NYT

Lettera 22

National Geografic

FORBES

El Universal

ComIt - Rio

Foglio

Espresso

Panorama

Giornale

 

                            

  

 

F

 

 

 

bLOg mAx

 

 

Oltre le buone parole

 

 

  Cammino per la strada della mia città in una giornata di sole. Fa freddo e sto rincasando, pronto a cucinare per mia madre. Una persona scende le scale del tunnel vicino alla stazione ferroviaria: è un conoscente un po' matto, sempre pronto a raccontare la vita a rasoiate. Ci scambiamo un saluto.

"Coma va?"

"Male". Come al solito.

Cerco di rincuorarlo.

"Molti se la prendono con il mondo perché non va come vorrebbero, perché vivono nel tormento, perché c'è un dolore, una sofferenza. Forse dovremmo ricordarci che la vita non deve essere necessariamente tranquillità e allegria: tutto porta a recuperare uno stimolo. Tu sei sempre stato così arguto da comprendere che anche la sofferenza dovrebbe essere una spinta che ci avvia verso un nuovo modo di vedere le cose da fare..."

Mi osserva col suo sguardo allampanato, e mi risponde con calma.

"Tu non sai come si soffre quando c'è un tumore ematologico. Altrimenti non diresti queste cazzate. Perché queste sono solo tantissime cazzate. Stammi bene nel tuo Brasile..."

 

Ci salutiamo così.

Riprendo il cammino. La  critica alla cultura del consumo, l'egoismo dello stare bene, il vizio dell'aver ragione mi si sgretolano piano piano, mentre me ne ritorno all'auto. Il sole non è meno tiepido sotto il freddo della pianura.

Cosa può fare l'accortezza davanti a un figlio problematico;  che pittura può nascondere il disequilibrio causato dal dolore; quale acuta libertà di scelta di fronte a un impedimento fisico?

Me ne sto dentro il mio cappotto a pensare che senso abbia evitare di sentirmi male a causa del ceffone impartito al mio virtuosismo filosofico. L'umiliazione di sentirmi estraneo, ripulito, inadeguato lavora con chiarezza. Quali dolorosi sentieri percorre l'epigenetica dei nostri destini!

Credo che solo la vicinanza possa resistere a tanto teorico intrico . Muta, disponibile, esemplare.

 

 

 dicembre 2011

 

 

 


 

 

SCRIVICI ALL'INDIRIZZO :

max.bonaventura@gmail.com

 

 
 

 

 Venezia

 

 

 

Blog 2012

Blog Braz 11

dicembre

novembre

ottobre

settembre

agosto

luglio

giugno

maggio

aprile

marzo

febbraio

gennaio

 

 

Blog Braz 10

Blog Braz 09

Blog Braz 08

Blog Braz 07

Blog Braz 06

 

Visitare Londra in 3 giorni

 

 

 

 

 

viaggiare  sicuri

 

 

 

 

 

Qi quotidianoitalia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

            Brasile    .    Salute    .    Nordeste    .    Rio Flamengo   .    Blog   .    Commenti sul Brasile   .    Ciaobrasile    .   Chi siamo   .      Domaine do Tamarindo    .    Foto      .       Mappa del sito