Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti

 

HOME

 

 

 

 

 

visita - Venezia

 

 

 

 

 

 

 

 

leggi il Blog

 

 

Suggerimenti

vita in brasile

viaggiare sicuri

 vagabondaggio

archivio 2010

Suggerimenti

travel tips

foto viaggi

storie di favela

sesso e salute

footage

Foto Brasile

Rio de Janeiro

 Nordeste

Salvador

 

 

 

 

Viaggi: Come Prepararsi

 

 

 

Tropici: cosa mettere in valigia e cosa lasciare a casa

 

E' sufficiente un bagaglio a mano, per evitare attese e smarrimento di colli nei voli.

Non sovraccaricare il bagaglio al massimo, lasciarla a metà della sua capacità: comprerete sicuramente qualcosa in loco e le cose sporche prendono più spazio.

Prendere una piccola borsa per le cose elettroniche, per evitare il sovrappeso in aereo.

Non accumulare un monte di cose inutili immaginando di dover sopravvivere mesi in una foresta.

Riempire la valigia all’ultimo momento è un metodo sicuro per caricarli di doppioni o cose che potete lasciare facilmente a casa: preparala per tempo, scegliendo pochi capi essenziali- lasciali esposti sul letto, ragionando e scartando le cose che sono in sovrappiù, prima di impacchettarli.

Non aggiungere cose all’ultimo minuto per paura di restare senza.

Portare e possibile cose in formato ridotto, mini creme, mini lozioni dopobarba.

Ormai il convertitore di voltaggio non serve più, sia in Asia che in Sudamerica.

Non occorrono molte mutande, calzini, magliette, nelle bancarelle dei paesi del terzo mondo sono a buon mercato.

Non portare batterie di riserva, guide book o libri pesanti. Oggi un ebook o tablet è sufficiente per stivare libri e guide che, nella versione cartacea, peserebbero molto di più.

Creme da sole: difficile portarle nel bagaglio a mano, in Thailandia e a Rio de Janeiro si trovano ovunque, come le creme idratanti.

Occhiali da sole: L’uso in spiagge, barche, motorini, tuk tuk e città caotiche sarà frequente e stressante, quindi conviene portare un modello economico, o addirittura comprarli nei mercatini locali.

Repellente anti zanzare: Nonostante ce ne sia in loco, spesso non è di buona qualità, quindi una marca europea è utile portarla con sé.

Sacca waterproof: suggerita per macchina fotografica e device elettronici, soprattutto in spiaggia, in trasferimenti in barca, durante eventuali piogge improvvise.

Hand sanitizer: Il sapone spesso manca nei bagni pubblici o dei ristoranti, e quindi potrebbe essere utile avere una boccetta per sanificare le mani.

Piccolo lucchetto: utile per chiudere la borsa lasciata nella stanza, o qualche armadietto nei loker room di hostels, piscine o saune.

 

Cose da lasciare a casa:

 

Ombrello, una pioggia tropicale calda non ha mai fatto male a nessuno, anzi è una esperienza divertente.

Pareo, telo mare - in loco se ne trovano di bellissimi ed economici

Attrezzature da immersione, maschere con boccaglio, nei luoghi più belli vengono noleggiati.

Borse da spiaggia – costano poco nei mercatini, inutile portarla da casa

Oggetti basilari di toeletta ormai sono mondiali, creme, rasoi usa e getta, profumi, etc. si trovano ovunque allo stesso prezzo che a casa propria.

Sun - after sun lotions, ai Troipici ne fa molto uso, quindi l'offerta è abbondante.

 

Vestiario

 

Scegliere i vestiti da portare è abbastanza facile. Il tempo è caldo, le abitudini sono rilassate e non formali, e ci sarà un’ampia scelta ai mercatini e negozietti economici dove trovare le cose necessarie alla vita quotidiana. Ad esempio, cappellini a mezzo euro, ciabatte, magliette e bermuda a un euro o poco più.

Un suggerimento è quello di portare roba di cotone e prepararsi a sudare, lasciare perdere gli indumenti acrilici .

I jeans sono troppo pesanti, si possono usare solo per il viaggio dalla fredda Europa e per qualche escursione in montagna.

Lavanderie sono ad ogni angolo, si paga a peso.

Perché rischiare di portare cose di lusso, quando si potrà riempire la valigia di ricordi, o roba da vestire economica e di buona qualità?

Meglio non portare occhiali pregiati o accessori firmati, col rischio di perderli.

Un giubbino leggero può essere utile per voli o luoghi con aria condizionata.

Se si usano sandali, tenere presente che in Asia si dovranno togliere e rimettere ad ogni ingresso nei templi, quindi conviene che siano di facile utilizzo, senza troppi lacci. E non troppo di lusso, per non rischiare di non trovarli più all’uscita.

Per quando riguarda le medicine, a Chiang Mai come a Salvador de Bahia ormai si trova tutto, spesso anche senza ricetta. Conviene portare solo le medicine personali di uso frequente.

E’ conveniente fare una fotocopia del passaporto da tenere in un posto separato dal portafogli. Considerare la possibilità di utilizzare una cintura con zip nascosta, dove tenere la copia dei documenti e qualche banconota di emergenza.

 

 

Max jan 2015

 

 


Le foto e i testi sono di proprietà di Max Bonaventura © Tutti i Diritti Riservati - Tutti i materiali originali sono utilizzabili previo permesso dell'autore e citandone la fonte

 

ReD AlerRt

I racconti di barkus da leggere con le cinture allacciate

 

sesso a  Rio

 

 

SCRIVICI a : max.bonaventura@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

viaggiare  sicuri

 

 

Elenco dei viaggi

Cosa Mettere in Valigia

Vietnam e voglia di dollari

Tunisia post-rivoluzionaria

Istanbul porta d'oriente

Ostaggio di un monaco in Cambogia

Rio in tre giorni (e poi...)

i Sapori del Marocco

Londra 30 anni dopo

Venezia nascosta

Giro dei bàcari veneziani

Non di sola Venezia

Venezia Low Cost

Ristoranti tipici veneziani

Visitare Rio

L'ultimo Colosseo di El Jem

Come si vive a Salvador

Matmata troglodita

Come si vive a Natal

Jerba europea

Cascate Yguaçù e Paraguay

il sole è una burla a Købnhavn

Venezuela: Arma e mire presidenziali

Douz la port du desert

Aruba. Tra mafie e militari

 Avventure a Hong Kong

Visitare Marrakech

la Valle della Draa

le Cascate di Ourika

Avventure in Marocco

Viaggiare è indispensabile per un giovane

il Tempo verticale

 Le newsletters dal 2000

 

viaggiare  sicuri

 

 

La guerra  di Rio...

 

 

 

sesso a  Rio

 

 

 

 

Qi quotidianoitalia

 

Mappa del sito   .    Blog   .   Brasile    .   Vagabondaggio   .   Foto   .   Viaggi   .   Procedere a scatti    .  Libri   .   Contatti