Brasile     .      Salute     .     Nordeste      .      Rio      .      Blog     .     Commenti sul Brasile     .     Ciaobrasile     .    Chi siamo     .       Foto     .     Mappa del sito

 

HOME

 

 

Rio de Janeiro

 Nordeste

Salvador

 

Suggerimenti

Sanità

Sesso e salute

Foto Brasile

 

 

 

 

 

 

Sesso e Salute

 

 

STATISTICHE

Suscita sempre una certa curiosità assistere a strane notizie televisive. Ultimamente mi sono chiesto se è vera la statistica (e quali motivi vi siano alla base) per cui si verificano più attacchi di cuore in gennaio.  Per anni ho sentito spiegazioni sugli incidenti che coinvolgono le persone meno attive che si impegnano con vigore in una partita di pallone con amici, una partita a tennis col commercialista, o a spalare la neve che improvvisasmente ricopre il vialetto di casa.

Ma poi ho visto un recente rapporto della CNN che sottolinea l'importanza della vitamina D per il cuore. Il corpo può facilmente ottenere la vitamina D necessaria, con soli 20 minuti di esposizione al sole. Ma questo è difficile durante i mesi invernali, nel paese in cui viviamo.

E 'soprattutto a casa che succedono gli incidenti: un infarto ha colpito il fratello minore di un mio buon amico che è morto, l'altro giorno. Era in forma, ha lavorato fuori, e non c'era neve da spalare.
Mi rendo conto che la dieta e la genetica gioca un ruolo, ma entrambi i genitori hanno vissuto nei loro anni '80, seguendo il boom della crescita, il successo economico, l'euforia dei consumi. Molto triste.

Un altro studio cita i benefici per la salute del semplice rapporto sessuale. Il sesso 12 volte al mese è equivalente a una corsa di dieci chilometri. Penso che alcuni turisti in Brasile fanno quel giro in una settimana

Dalla CNN:

1. Una vita più lunga

In uno studio britannico, uomini che avevano rapporti sessuali almeno due volte a settimana hanno vissuto più a lungo rispetto agli uomini che facevano sesso meno di una volta al mese. Uno studio americano ha dato risultati analoghi, e in uno studio svedese l'esame della vita sessuale di 70-enni ha trovato che gli uomini che sono morti prima del loro 75 ° compleanno aveva smesso avere rapporti sessuali in età precedenti.

Lo studio svedese non ha trovato che le donne vivevano più a lungo se avevano fatto sesso più spesso. Tuttavia, nello studio del North Carolina, le donne che hanno riferito di godere di più il sesso, hanno vissuto più a lungo rispetto a quelle che non hanno segnalato godimento.

2. Un cuore sano

In uno studio britannico, persone che avevano rapporti sessuali due volte a settimana o più avevano meno probabilità di avere attacchi di cuore e di altri eventi coronarici fatali. In coloro che facevano il sesso meno di una volta al mese era il doppio il tasso di eventi coronarici fatali, rispetto a quelli con la più alta frequenza di rapporti sessuali.

3. Bassa pressione sanguigna

In uno studio pubblicato sulla rivista Biological Psychology, i soggetti che avevano fatto sesso più spesso tendevano ad abbassare la pressione arteriosa diastolica, o una lettura della pressione sanguigna più bassa. Nell'Esperimento di Brody, lo studio evidenzia che i picchi della pressione arteriosa in soggetti più sessualmente attivi sono notevolmente meno drammatici quando sono stati messi sotto stress.

4. Minor rischio di cancro alla prostata

Uno studio del Minnesota ha trovato che gli uomini che aveva avuto rapporti sessuali più di 3000 volte nella loro vita avevano metà del rischio di cancro alla prostata di quelli che ne avevano avuti meno. Anche se non è chiaro perché questo sarebbe vero, alcuni studi hanno trovato che gli uomini che avevano più rapporti sessuali tendevano ad avere una migliore funzione della prostata ed eliminato maggiormente i prodotti di scarto del loro sperma. "Queste differenze potrebbero plausibilmente ridurre l’impatto del rischio di cancro alla prostata", Brody, scrive nel suo articolo.

5. Diminuzione del dolore

Whipple e altri hanno condotto studi che suggeriscono che l'attività sessuale aiuta maggiormente ad alleviare mal di schiena ed emicrania (ditelo a vostra moglie).

6. Un fisico più magro

Uno studio tedesco su adulti sani ha rivelato che gli uomini e le donne che hanno fatto sesso più spesso tendono ad essere più snelli di gente che non ha fatto altrettanto sesso. Il sesso brucia 50-60 calorie per ogni incontro, ha detto Whipple, quindi il sesso tre volte alla settimana per un mese di bruciare circa 700 calorie - o l'equivalente di circa dieci chilometri di jogging.

7. Migliora i livelli di testosterone

Un gruppo di uomini in trattamento per problemi di erezione ha visto un maggiore aumento di testosterone, quando, insieme con i trattamenti, hanno avuto rapporti sessuali frequenti. In particolare, gli uomini che facevano sesso almeno otto volte al mese avuto maggiori aumenti del testosterone rispetto a quelli che facevano sesso meno di otto volte al mese.

So di anziani dalla barba bianca che, una volta arrivati in Brasile e ripresa una attività sessuale più intensa rispetto a quella a cui si erano abituati in patria, vedono aumentare la percentuale di peli neri della barba.
 

°°°o0§0o°°°

 

Tanto sesso, tutta salute


Il sesso aiuta a vivere meglio e di più, perché influisce positivamente non solo sulla mente, ma anche sul corpo, migliorando la salute e prevenendo alcune

 L'ossitocina o "ormone dell'amore" che ha effetti benefici sul nostro organismo è presente nel sangue in grande quantità durante un orgasmo

 Che in coppia si vive meglio e di più, mentre in solitudine ci si ammala più facilmente, è una credenza popolare che presto, potrebbe essere dimostrata anche scientificamente. E non perché chi ha una vita affettiva appagante soffre meno di depressione e vive più serenamente, ma perché un’attività sessuale regolare farebbe bene al nostro corpo, prevenendo alcune malattie, almeno quanto un’alimentazione corretta e un costante esercizio fisico. Ma come questo avvenga e in che modo l’atto sessuale riesca a influire positivamente sulla salute è una questione aperta e l’ipotesi è ancora tutta da dimostrare.


L’amore fa buon sangue.

Ronald Glaser, direttore dell’istituto di medicina comportamentale dell’università dell’Ohio ha analizzato la composizione biochimica dell’eccitazione amorosa: durante questa fase il nostro corpo comincia a rilasciare una certa quantità di ossitocina, detta anche “ormone dell’amore” perché responsabile della creazione di legami emotivi forti tra gli individui. L’ossitocina, conosciuta soprattutto come regolatore delle contrazioni dell’utero nel parto, durante un orgasmo sarebbe presente nel sangue in una quantità cinque volte superiore rispetto ai livelli normali. E come riportato dalla rivista Time, è proprio in questo momento che sprigiona tutti suoi effetti benefici: regola la temperatura corporea, controlla il cuore e la pressione sanguigna, facilita la coagulazione del sangue e alza le difese immunitarie.


Sani con il sesso.

Questa nuova ricerca non è però l'unica, bensì l'ultima di una lunga serie che hanno dimostrato come fare sesso ha ricadute sulla salute. Per esempio durante il rapporto sessuale vengono bruciate in media 200 calorie e si hanno sul cuore gli stessi benefici di 30 minuti di corsa.


Non fa male, anzi.

Il sesso, inoltre, aumenta la capacità di sopportare il dolore: durante un orgasmo il cervello delle donne lancia l’impulso per far rilasciare nel corpo endorfine e corticosteroidi, capaci di intervenire sui centri nervosi con un effetto calmante. E questo può aumentare la sopportazione del dolore anche del 110% come verificato in un curioso esperimento. Ma non finisce qui il sesso regolare (una o due volte la settimana) aumenterebbe anche le difese immunitarie ed è ancora allo studio la possibilità che prevenga alcune forme di tumore (alla prostata per gli uomini e al seno per le donne), probabilmente per la proficua combinazione dell’ossitocina con altri ormoni, come gli estrogeni e il testosterone.

 Consigli

 Volete un’estate indimenticabile (anche sotto le lenzuola)? Allora lasciate perdere il Viagra e iniziate a correre. Due recenti ricerche, una austriaca e l’altra statunitense, confermerebbero che bruciare almeno 4 mila calorie alla settimana con un po’ di attività fisica riduce dell’83% il rischio d’impotenza.
Basterebbero un po’ di jogging, una lunga nuotata o una serata di balli scatenati al giorno per combattere le ostruzioni dei vasi sanguigni che possono ridurre l’afflusso di sangue al pene. Insomma, con un po’ di buona volontà della pillola blu – ne vediamo qui un cristallo al microscopio – si potrebbe fare a meno. Senza contare che praticare sport aerobici con regolarità previene gli attacchi di cuore

 

 

     vedi anche: Nordeste - Istruzioni per l'uso     

      e Rio de Janeiro - Consigli di Viaggio   divertirsi a  Rio

 

 

°°°o0§0o°°°

 

 

 

 

 
 

Sanità a Rio

Healhy Rio

Sanità Natal

Sanit Salvad

 

°°°o0§0o°°°

 

Blog 2012

Blog Braz 11

Blog Braz 10

Blog Braz 09

Blog Braz 08

Blog Braz 07

Blog Braz 06

 

 

Rio Flamengo

foto brasile

 Osservando

 

 

 

 

 

 

Rio trasgressiva

 

Sesso e Salute

 

Lotta al turismo sessuale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

     

 

 

 

 

 

 

max.bonaventura@gmail.com