Brasile    .     Salute    .        Rio     .     Salvador      .      Nordeste     .    Blog    .   Commenti sul Brasile    .    Chi siamo     .     Foto     .     Mappa del sito 

 

HOME

 

Rio de Janeiro

 Nordeste

Salvador

 

Suggerimenti

Salute

Sesso e salute

Foto Brasile

 

CiaoBrasile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Salvador

 Incontri e trasgressione

 

 

Garotas e Garotos a Salvador deBahia

 

L'approccio al sesso influisce sicuramente sul modo in cui si vede la prostituzione a Salvador e in Brasile. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la prostituzione è legale in Brasile, almeno per la persona che si prostituisce, mentre è illegale il suo sfruttamento. Come gli stranieri hanno scoperto e come è ampiamente noto, le prostitute brasiliane sono tanto interessate al soldo come nel dare piacere a se stesse e al loro cliente.

 Tutto questo desiderio per il sesso in tutto il Brasile è reale.

La maggior parte delle città sono organizzate con strip club (boates) e si può guardare nel giornale locale sotto il titolo poco appariscente di “terapeuta del messaggio”.

A Salvador, le cose non sono così organizzate. Ci sono diversi locali notturni di tarda serata, o saune della nel pomeriggio. Tuttavia, l'altro modo comune per incontrare le prostitute è in passeggiata locale o in internet.

Le prostitute di strada a Salvador circolano intorno al "Porto di Barra" sulla spiaggia di giorno e camminando per strada di notte, generalmente in movimento serale anche nelle strade del Pelourinho e di Itapua o al lavoro in uno degli strip bar.

Alcuni dei club sono l’Aero Club Shopping, Fashion Club e Cafe Cancun. Ci sono anche strip club come Night Club Tche vicino al Pelourinho, Freenight (Pituba), Eros (Pituba). Pituba ha anche un sacco di prostitute di strada che girano per vedere se riescono ad agganciare qualcuno prima di entrare. Una volta che le ragazze vanno all'interno dei locali, non possono uscire fino a quando qualcuno non paga loro l'uscita, o dopo le 06:00. Altri locali sono Hexxys Club e Club VIP (di fronte all’ Aero Club),

Uno dei più grandi di questi club è il rinnovato Santissima, ottimo il lunedì sera e nei fine settimana. Il locale ha buon cibo, ottimi drink e musica dal vivo con una cena spettacolo, e musica dal vivo al Carnevale fino al mattino presto.

 Incontrare su Internet

 Poiché Salvador non è così organizzata come Rio, internet è a volte meglio della vita reale, soprattutto se non si parla Portoghese. I brasiliani fanno un larghissimo uso di internet per conoscere nuovi partner occasionali, e sono molto spicci e diretti, stancandosi presto del tira e molla degli europei che considerano repressi e indecisi.  I siti web di socializzazione comprendono ovviamente Facebook, ma anche Okurt, Badoo, Lovebip, Asglamurosas, BahiaSexy, EliteGirl, SalvadorClass, Atrevida, LatinEuro, SexoMais, e quelli esclusivamente gay tipo Manhunt, Planet Romeo, Gaydar, Disponivel, TrocaTroca. Oggi anche le applet per iPhone o Android forniscono strumenti utili, come Grindr, che permette di utilizzare anche la geolocalizzazione dei contatti ....

Naturalmente, i prezzi sono ambigui. Nonostante il prezzo postato sia una media delle richieste del mercato, varia molto a seconda della stagione e della concorrenza. Inoltre, una volta che scoprono che non parlate portoghese, sarete molto più attraenti per loro e il prezzo salirà.

La più bella spiaggia di Salvador è Porto da Barra.

  Ragazze a Salvador

  Il bikini delle ragazze si presenta così: un piccolo triangolo che copre solo una piccola parte del pube e indossati bassi sui fianchi. Le bahiane amano acquistare il bikini appena un po' piccolo per loro, forse 1 taglia più piccola. Il costume maschile invece si chiama “sunga”, ovviamente se ne producono tantissimi in un paese così dedito alla vita di spiaggia, e vestono veramente bene. In genere però i brasiliani non si formalizzano, e anche per convenienza economica, usano la bermuda sopra delle normali mutande, sia per girare in città che per andare in spiaggia.

Le ragazze sono infastidite con richiami e complimenti ovunque vadano, nella speranza di ottenere la loro attenzione. La maggior parte di questi flirt sono accettati o tollerati con un sorriso. Non è accettabile invece mettere le mani addosso, toccare o afferrare, a meno che piaccia, e la maggior parte delle ragazze brasiliane non lo fanno e sono pronte a ritirare le braccia in un istante e proseguire a camminare quando questo accade. Le ragazze sono sempre cordiali e non sono quasi mai aggressive in modo negativo. Anche se non trovi attraente una persona che ti fissa, non si usa dire nulla. D'altra parte, se l’attrazione è reciproca, lo sguardo viene restituito subito e l’incontro è innescato, come accadrebbe in molti altri paesi.

Le straniere di solito non sono pronte per tanta attenzione e la cultura brasiliana può lasciare a volte insicuri. L'ambiente è più fisico e meno intellettuale ma non si deve sentire in pericolo. La prima cosa che si deve fare è distinguere tra professioniste del sesso e ragazze medie. Come, d’altra parte, la differenza tra prostituti di sesso maschile sulla spiaggia in attesa di turisti e turiste in contrapposizione a ragazzi universitari o lavoratori che si trovino in spiaggia quel giorno.

 

 La scena gay a Salvador Bahia

 Dal momento che la spiaggia è la parte più grande della vita di piacere per un brasiliano, essa fa sì che si prenda cura del suo corpo come nessun altro. I ragazzi con i loro corpi scolpiti saltano sulla spiaggia praticando Copoeira o giocando a football o volley, e le ragazze con i loro grandi culi rotondi scivolato in piccoli bikini alla moda mettendo alla prova qualsiasi relazione di coppia.

I brasiliani sono molto confortevoli con la loro sessualità e le spiagge sono molto informali. Tutti vanno alla spiaggia e tutte le donne indossano un bikini, le grasse, le magre, che abbiano 10 o 70 anni. Durante i fine settimana, la scena della spiaggia di Bahia è di una marea di gente a prendere il sole, nuotare in acqua e, auspicabilmente, trovare qualcuno per aiutarli a lavare la sabbia e il sale dopo essere usciti ....

  Le spiagge sono uno dei posti migliori per incontrare persone. C'è sempre una buona luce e con i vestiti così striminziti, ognuno riesce a capire immediatamente quando c'è un interesse o meno. La maggior parte delle persone nel Salvador non parla inglese, quindi conviene sempre imparare un po’ di portoghese. L'assunzione di una guida per tradurre può aiutare, ma la spontaneità non sarà più la stessa e non vi è alcuna alternativa all'apprendimento del portoghese. Imparare della lingua richiederà un tempo più lungo di quello che si ha per una vacanza normale. Quindi, se si scopre che vi è piaciuta la vostra vacanza in Brasile, sarà meglio iscriversi a un corso di lingua e tornare l'anno prossimo. Se siete lì per 3 giorni, iniziare immediatamente un corso basico di lingua privato ​​anche solo di un’ora al giorno. La maggior parte degli alberghi potrà esservi utile in questo. L'apprendimento della lingua portoghese sicuramente metterà l’acceleratore alla vostra vita sessuale.

 Statistica: Un nuovo studio di Infoglobo ha dimostrato che mentre gli inglesi spendono una media di 3 minuti in un incontro sessuale, gli italiani 8, i francesi e gli americani 6, i residenti di Rio hanno una media "convulsa" di 45 minuti per sessione sessuale. Solo gli africani hanno lo stesso tasso elevato in questo reparto. Anche se questo studio non ha incluso Salvador Bahia, credo che sia giusto affermare che il bahiano meriterebbe una posizione di classifica uguale o migliore del carioca.

 La città nera del Brasile

 La mancanza di donne nella ex colonia portoghese produsse come risultato della combinazione di razze nera, bianca e indigena, la creazione di un popolo particolarmente bello. Vagando per le strade di Salvador, i tuoi occhi sono continuamente attratti da uomini e donne belli. Esplosiva la combinazione e la profondità della pelle scura con occhi azzurri o verde brillante. Belle teste, un sacco di corpi muscolosi semi-nudi,  che si muovono con grazia più morbida rispetto alla media europea.

Con oltre tre milioni di abitanti, Salvador si colloca come terza città più importante del Brasile ed è cresciuta negli ultimi 50 anni alla velocità della luce. Questo sviluppo recente ha generato frastornanti effetti urbanistici che hanno inserito favelas a fianco di quartieri antichi in stile portoghese, edifici moderni innovativi e centri commerciali in sincrono con i tempi. Da diversi anni una metropolitana è in costruzione attraverso la città, ma è divenuta un pozzo di tangenti e spreco di denaro pubblico. Le autostrade principali sono state progettate sul tavolo da disegno e le colline sono abbellite con grattacieli per catturare il maggior numero di brezza possibile. La zona vecchia della città portoghese, il Pelourinho, è stata salvata dalla rovina circa dieci anni fa dall'Unesco ed è ora nella lista dei patrimoni culturali dell’umanità.

Salvador è un mix di e culture del 1 °, 2 ° e 3 ° mondo, specchiandosi nei suoi eleganti quartieri abitati da manager, costruttori e musicisti famosi, nelle zone di classe media e nelle inevitabili baraccopoli.

I grandi centri commerciali offrono tutto ciò che si trova anche in altre parti del mondo e il Bom Preço, ancora di proprietà di Albert Heijn, ha enormi supermercati in tutta la città, aperto 24 ore al giorno, ogni giorno, della dimensione di un campo di calcio. Salvador è anche orgogliosa dei suoi semafori con un gran numero che indica il numero di secondi che mancano prima che la luce si cambi da arancione a rosso, o che sopraggiunga il verde. Autobus e taxi circolano a migliaia e costano praticamente nulla.

Ci sono ovviamente ingorghi alle ore di punta ma di notte si può semplicemente guidare passando impuniti il semaforo rosso. Di giorno si può attraversare la città oltre il limite di velocità, mentre la polizia starà guidando accanto a te a rotta di collo, senza battere ciglio, passando tutti e due a sinistra e a destra. Nonostante tutta questa anarchia c'è un basso numero di incidenti.

La povertà non è causa di morte qui, dato che non c'è scarsità di cibo, che si trova appeso agli alberi o nuota di fronte a casa tua.

 Sensualità

 La gente è amichevole, tranquilla, aperta, con pochi pregiudizi, affatto scostante con i gay. Tutto il contrario. Da qualche anno, il Brasile ha emesso una legge che permette alle persone dello stesso sesso di redigere un contratto di convivenza. Per i gay che vivono nella baraccopoli la vita che non è facile, ma in generale il sesso gay non è visto di cattivo occhio. In strada spesso anche le donne possono pizzicare un culo e gli uomini si abbracciano calorosamente. Accanto alla musica e il calcio, il sesso è per i brasiliani di notevole rilevanza.

 La notte gay

 Hotspot gay sono per esempio la Rua Carlos Gomes, una via di un chilometro e mezzo di lunghezza. Al centro si trovano i bar Charley Chaplin e Mangoló du Jungo, la terrazza gay di Carlos e la discoteca Stylos. Nelle strade laterali le saune Olympus e Augusto.

Nella zona di Barra si trovano le discoteche alla moda Off-Club e Gloss, il Bar de la Place e la sauna Campus. L'area ospita e le saune Rio e Barris Pessoa  e la discoteca con dark room The Queens, aperta solo il venerdì e il sabato.  In rua Gamboa de Cima, 24, nel quartiere campo Grande, c’è la discoteca Tropical con spettacoli di gog-go boys.

Le spiagge gay sono a Porto da Barra, la Baia di Todos Santos e la Praia dos Artistos, la fermata Boca do Rio in Avenida Oceanica, dove troverete il gay beach club Aruba. Il cruising è fatto alla luce del sole, sulle spiagge, le aree di marciapiedi e sui terrazzi.

 Sesso e violenza

 La trasgressione si trova facilmente nelle saune, tipo Pessoa e Planetarium, dove molto cosiddetti massaggiatori vi strofinano la schiena per pochi reais, presto aggiustando l'obiettivo sulle zone erogene, chiedendo se si desidera impegnarsi in qualche extra per denaro. Non c'è praticamente niente sesso tra i visitatori, che non è visto di buon occhio dai massaggiatori come concorrenza sleale. L'unica eccezione è la sauna Rios.

 Sesso e denaro sono la stessa cosa in Brasile e un nativo Salvador difficilmente farà sesso con uno straniero senza volere un regalo in qualche forma. Quindi si cercano un bancomat che cammina. D’altra parte il salario minimo qui è di poco superiore ai 600 reais, circa 250 euro. I beni di lusso sono costosi come in Europa. Quindi tutti hanno un costante bisogno di denaro extra.

Cruising notturno è possibile nella zona Jardim de Allah, ovviamente strictly Ayor (at your own risk). Un'oasi in riva al mare sotto le palme che oscillano dolcemente. Giù da un piccolo pendio sulla spiaggia si trovano i più ragazzi. Anche se a vostro rischio e pericolo, perché a volte ci si può incontrare con un coltello. Due aree di incontri altrettanto rischiosi sono: Farrol de Barra dietro il faro e al Crocifisso nei pressi della Avenida Oceanica. Con un ragazzo sconosciuto ci si potrebbe trovare una pistola puntata alla testa e a dover rinunciare al proprio denaro, cellulare e vestiti in cambio di un po’ di sesso consumato frettolosamente. Anche la polizia sembra essere in cerca di svago, costringendo talvolta al sesso sotto la minaccia di una pistola. Potrebbe essere il sogno di un masochista .

 Pratica generale

 Il sesso a Salvador è lungo, caldo e  umido. Il sesso veloce capita, ma non è la norma. La differenza di età non è un problema. Coppie gay maschili e femminili spesso differiscono in modo significativo per età, il più delle volte non per motivi economici. Molti giovani hanno pochi soldi, quasi tutti provengono da famiglie separate, con gravi carenze affettive. La ricerca scientifica dimostra che l'85% degli uomini e il 75% delle donne in Brasile sono promiscui. Le droghe si utilizzano a seconda della fascia economica, con predilezione per la maconha, lo spinello. Nelle favelas si fanno strada le misture peggiori. Anche la cocaina è diffusa e relativamente economica per uno stipendio europeo, meno per uno brasiliano. In discoteca si usano le droghe sintetiche. Anche questo influisce sul desiderio di procurarsi guadagni extra.

L’AIDS figura in cima alla lista delle priorità e l'uso del preservativo è ampiamente praticata. Ma i preservativi costano denaro, che potrebbe essere usato meglio per il cibo. Così in molti luoghi i preservativi sono distribuiti gratuitamente. Il Brasile è anche il primo paese al mondo a rompere i diritti mondiali di brevetto e ha iniziato la copia e la produzione di farmaci costosi AIDS, in modo che possa ora essere distribuito gratuitamente.

 Lesbo e altro ...

 Salvador è il paradiso lesbo. Donne bellissime con una visione completamente diversa della vita rispetto a quella a cui siamo abituati. Un sacco di giovani lesbiche di 15 e 16 anni, donne flessibili, graziose, facilmente abbracciate intimamente in pubblico. Non esiste nessuna rigida separazione sia tra uomini e donne nella scena gay. I gay dichiarati e le lesbiche regolarmente vanno fuori insieme e spesso ci sono più lesbiche che gay che affollano i bar e le spiagge.

 Abbigliamento e moda

 San Paolo, non Salvador è il posto dove stare se siete alla moda, o in certe zone di Rio. Ma a Salvador si può andare ovunque, a patto di non essere troppo chic. Ricchi e poveri si vestono allo stesso modo, in maglietta o a torso nudo, in bermuda larghe da spiaggia e ciabattine.

 Per gli europei la vita di Salvador è ancora a buon mercato. Bibite e birra a un euro, tre euro nelle discoteche più costose. Un pasto in un locale di strada costa circa 5 euro. Quello da 7 Reais è buono come quello da 25. Dipende se si sta cenando in un chilo (self-service), o in un ristorante che serve. Ristoranti a Kilo sono ovunque e si può scegliere da soli cosa mettere sul piatto. Poi si passa a pesare e si paga per il peso, che sia verdura o filetto. Si trovano spesso anche delizioso sushi giapponese. L'unica cosa costosa per il Brasile è il viaggio. Un biglietto andata e ritorno vi costerà dai 600 euro in settembre o gennaio, fino ai 900 in periodo intermedio escluso Natale o carnevale, quando arriverà anche a superare i 1300 euro. Per 13 ore di volo, un po’ più per andare a Rio, meno per fermarsi a Fortaleza o Natal.

 È possibile affittare un appartamento per circa 50 euro al giorno, con o senza aria condizionata. La sauna costa da 15 reais a 20 reais, la discoteca 10-20 Reais.

Salvador resta nel cuore per la sua mescolanza coloniale e indigena: è una città meravigliosa. La cultura, la sensualità, il clima, il cibo, i colori ne fanno un vero e proprio paradiso in terra.

 

 

Rio trasgressiva

Trasgressione a Natal

dizionario brasiliano

   

Costo della vita in Brasile

Brasile da bere

 

 

max.bonaventura@gmail.com

 

 

 

         Brasile     .      Salute      .     Nordeste       .       Rio       .       Blog      .      Commenti sul Brasile      .        Foto     .     Mappa del sito